L'ano è una parte del corpo che molte persone amano leccare (e far leccare). Una parte dei nervi dell'ano finisce nel bacino e molte persone toccandoli si eccitano. Ma quando si fa sesso, non bisogna mai dimenticare di farlo in modo sicuro. Il sesso anale non deve far male. Se fa male, lo stai facendo nel modo sbagliato. Con sufficiente lubrificante e pazienza è possibile godere del sesso anale come parte di una vita sessuale sana e soddisfacente. Comunque, ad alcune persone non piacerà mai, e se il tuo partner è uno di loro, rispetta i suoi limiti.

Come mai molti uomini hanno una passione per il coito anale?
Il piacere del sesso anale è determinato da molti fattori: oltre al gusto della "novità" c'è il piacere provocato dai muscoli dell'ano, che hanno contrazioni più potenti rispetto quelli della vagina.
Inoltre il coito anale ha un significato di "sottomissione" che eccita l'uomo in modo particolare e provoca una sensazione di piacere "diverso dal solito" alla donna.
Fare qualcosa di "sporco" attrae molte persone, specialmente nel sesso. Il sesso anale può essere un'ottima occasione per portare qualcosa di nuovo, qualcosa di trasgressivo in un rapporto spento. La sensazione fisica che si prova durante questo rapporto è completamente diversa da qualsiasi altra cosa. Il retto è pieno di nervi, ed alcuni di essi segnalano al tuo cervello di "ricompensarti" con sensazioni piacevoli quando vengono stimolati. Per gli uomini, la prostata può essere fonte di intenso piacere. Per un pene "intraprendente" l'anello dell'ano può dare una nuova e forte sensazione tutta da godere. I consigli più importanti sul sesso anale sono: lubrificanti, condom e pazienza. I lubrificanti sono in vendita nelle farmacie, in alcuni supermercati e nei sexy shop. Non comprate lubrificanti a base di olio, ma solo quelli compatibili con il preservativo. I lubrificanti a base di olio (come la vaselina o baby oil) distruggono qualsiasi preservativo prima che finisca il rapporto. Anche se sei sicuro che entrambe siete sani, dovresti comunque usare il condom per evitare infezioni.

Come faccio ad avere del buon sesso anale?
È necessario avere molta pazienza per poter avere un soddisfacente rapporto anale. La penetrazione iniziale è sempre la parte più difficile. L'ano è un anello stretto di carne, parzialmente sotto controllo volontario e parzialmente riflessivo a stimolazioni. È necessario che la tua partner sia rilassata, un buon metodo è il seguente:
Offrile un buon massaggio, inizia facendo scivolare la tua mano lungo le scapole verso la parte bassa della schiena, fin sopra i glutei, ai lati del solco centrale. Premi dolcemente le vertebre, attardandoti su ognuna di esse. Devi crearle "l'aspettativa": deve desiderare di avere la tua mano un pò più in basso.
Piano piano lei stessa di condurrà dove tu desideri arrivare, sulla vetta più alta, sul "passo della natica", ma non essere precipitoso, usa i polpastrelli con molta leggerezza, sfiorando, più che accarezzare, disegna figure immaginarie su quelle sublimi rotondità: un coniglietto, un albero, una tela di Kandinskij.
Quando lei comincia a fremere, usa l'intera mano spingendo un pò più forte e massaggiandole i glutei, soprattutto le zone più carnose. Appena sotto i glutei, la situazione prende una bella piega, ipersensibile, passaci sopra la lingua, poi tutta la bocca, percorrila, aspirando leggermente la pelle, succhiottandola, leccandola, allo stesso tempo accarezzale con le mani l'interno delle cosce, infine alzale e allargale i glutei.
Adesso devi predisporle l'ano affinché lei possa ricevere il tuo pene. Introduci un dito o un vibratore sottile (più piccolo del tuo pene). Il vibratore è più realistico, ma le tue dita possono sentire il movimento dei muscoli dell'ano. Infila il dito lentamente, lasciando che la tua partner si abitui, tira fuori il dito, poi rimettilo un'altra volta. Dai un pò di tempo al suo ano per abituarsi a questo tipo di attività. Fai scivolare dentro due dita. Considera quanto è grande il tuo pene e allarga sufficientemente l'apertura. Prendere la posizione giusta è molto importante. Molte donne vogliono stare sopra, per regolare il ritmo della penetrazione. Altre amano stare stese sullo stomaco o supine. Scegliete quella che vi piace di più prima di cominciare. Come sempre, controllati, non devi correre e usa abbastanza lubrificante.
I muscoli dell'ano hanno bisogno di un pò di tempo per rilassarsi completamente. Quando riesci a penetrare in lei, non c'è nessun motivo di muoverti freneticamente. Agisci con calma, lentamente, dalle tempo per abituarsi, eventualmente fermati ed estrai il pene, massaggia la tua partner dolcemente, chiedile se è disposta a continuare e dopo un pò tutti e due sarete pronti ad andare oltre.

Clicca qui se vuoi saperne di più!

Care of Salvo73!